AAA ARCHITETTI CERCASI 2013

Un attraversamento pedonale sempre sicuro e piacevole da percorrere, una maggiore offerta commerciale e alternative per il tempo  libero sono le chiare esigenze raccolte durante le interviste agli abitanti di Rogoredo. Il progetto parte da qui: dagli incontri, le chiacchierate e i sorrisi che raccontavano, a volte inconsapevolmente, la necessità di un luogo di incontro, il desiderio di superare una separazione. L’analisi del luogo ha suggerito una strategia di intervento basata su tre principi: l’attivazione di poli urbani esistenti, la connessione tra le aree di quartiere e il superamento della divisione delle due sezioni di Rogoredo. La proposta riconosce nell’area di progetto un’importanza strategica e la immagina come un’occasione preziosa per cucire le molte anime e le diverse parti di Rogoredo. Il risultato è un quartiere dinamico, accogliente e aggregativo, che crea occasioni di incontro e scambio piuttosto  che nuove enclave. È il racconto di una smart city. È la visione di Rogoredo 2025.

Luogo: Rogoredo, Milano
Data: giugno 2013

AAA Architetti cercasi 2013. Concorso internazionale under 35.


Progettazione: Marzio Di Pace, Claudia Palumbo, Rosa Sessa, Ottavia Starace