WINE CULTURE CENTRE – YAC 2014

Cantina Valpolicella Negrar, circondata dal rinomato paesaggio delle colline della Valpolicella, intesse una complessa relazione con il suo contesto naturale. L’area di progetto, ristretta tra i terreni adibiti alla coltura e l’autostrada, mostra una grave mancanza di spazi liberi dovuta all’alta densità degli spazi della produzione e dei servizi necessari. Inoltre, lo spazio libero lasciato alla contemplazione del paesaggio è davvero molto esiguo: attualmente la cantina fronteggia il paesaggio solo incidentalmente, senza mai stabilire un vero e proprio legame.  Il progetto per il Wine Culture Centre si pone  quindi due obiettivi principali: la riscoperta di un contatto visivo diretto con il paesaggio circostante e la razionalizzazione dei percorsi interni dedicati alla produzione e alla visita. A tal fine, una terrazza, adibita al lavoro autunnale della vendemmia, si trasforma all’occorrenza in un palcoscenico per la vita sociale e culturale, mentre una rampa interna definisce con chiarezza il percorso di visita senza ostacolare le attività della produzione.

Luogo: Cantina Valpolicella Negrar, Negrar (Verona)
Data: giugno 2014

Young Architects Competitions 2014 – Concorso internazionale di idee


Progettazione: BeC Studio (Andrea Carbonara), Amor Vacui Studio (Marzio Di Pace, Claudia Palumbo, Rosa Sessa)