OMBRE D’ARTISTA 2014

Considerata la forte simbolicità di Piazza Portanova, il risultato della ricerca progettuale è una struttura ombreggiante dall’alto valore urbano e artistico sia di giorno che di notte. La tecnologia adottata è quella della tensostruttura: la delicata membrana sospesa è geometria dinamica che continuamente evolve dai diversi punti di vista che la piazza offre all’osservatore. Non ostacola la folla mobile, ma è modellata in modo da aprire varchi che invitino e convoglino tutte le direzioni dell’attraversamento integrandosi perfettamente nella vita cittadina.  Di notte la copertura reinventa il suo ruolo giocando con il cinema, l’arte delle luci e delle ombre. Tema delle proiezioni è il dinamismo della folla e la vita della città, che è nello stesso tempo scena e messa in scena. Sono proiettate immagini in tempo reale della piazza intervallate da fotogrammi del “cinema di strada” di Elvira Notari, prima donna regista italiana, nata a Salerno nel 1875. L’installazione diventa quindi momento identitario che celebra un personaggio fondamentale per la storia internazionale del cinema.

Luogo: Piazza Portanova, Salerno
Data: dicembre 2014

Ombre d’artista 2014. Concorso internazionale di idee


Progettazione:  Marzio Di Pace, Claudia Palumbo, Rosa Sessa